Sanremo, Rula Jebreal devolve metà del suo compenso a una donna stuprata dall'Isis

Rated: , 0 Comments
Total hits: 74
Posted on: 02/04/20
All'arrivo della prima conferenza stampa del 70esimo festival di Sanremo, i flash sono stati tutti per le due donne della giornata, Diletta Leotta e Rula Jebreal. Le co-conduttrici della prima serata del Festival sono arrivate insieme ad Amadeus all'Ariston Roof per rispondere alle domande della sala stampa.C'è grande curiosità attorno alla figura di Rula Jebreal, chiamata da Amadeus per dare voce al tema della violenza contro le donne, uno degli argomenti ai quali il conduttori sembra tenere maggiormente in questo suo primo festival di Sanremo. "È un tema apartitico, culturale, importante. Ammiro il coraggio di Amadeus per aver voluto questo tema al Festival di Sanremo. E sono felice di essere qui e parlare di questo a tutti. Anche a mia figlia", ha affermato la donna. Sua figlia sarà in teatro per assistere alla perfomance della madre, che non ha voluto rivelare con esattezza quali saranno i contenuti del suo discorso: "Dirò delle cose che non ho mai detto nemmeno a me stessa finché non ho compiuto 40 anni."Il ruolo di Rula Jebreal a questo festival di Sanremo sembra essere ben definito nonostante le polemiche che hanno accompagnato la firma del suo contratto. "A fine settembre ho subito pensato a Diletta Leotta e Rula Jebreal perché volevo che il festival fosse all'insegna delle donne, leggerezza ma anche storie importanti. Sono fiero e onorato di avere tante donne", ha detto con orgoglio Amadeus. A proposito delle polemiche, Rula Jebreal ha dichiarato di non essere stata colpita da tutto ciò che è stato detto di lei alla vigilia, anzi: "Ringrazio i critici perché ci hanno costretto a fare uno sforzo in più, senza di voi non sarei stata qui, lo dico con sincerità." Uno dei nodi della polemica che ha riguardato la giornalista alla vigilia è stato il suo compenso. Non c'è l'ufficialità sull'ammontare del cachet percepito dalla Jebreal. "È questione riservata" , ha detto in conferenza stampa, dove ha espresso le sue perplessità sulle presunte differenze di trattamento tra uomini e donne: "Non ho preso la cifra che gira, ma la domanda vera dovrebbe essere perché le donne prendono sempre meno degli uomini' Perché nel 2020 le donne prendono il 25% in meno'" Se da un lato non ha voluto rivelare quanto ha percepito per il Festival, dall'altro ha dichiarato cosa intende fare del suo cachet: "Ho promesso che la metà del mio compenso sarà dato a Nadia Murad, una donna stuprata dall'Isis. Ma comunque, il lavoro va pagato, perché ci permette di mantenerci e di portare avanti i nostri principi."Uno dei protagonisti della 70esima edizione del festival di Sanremo sarà Fiorello. Lo showman è stato chiamato da Amadeus e il suo compito sarà quello di intrattenere il pubblico con la sua naturale vena ironica e accattivante. Tuttavia, c'è già chi è pronto a scommettere che la verve di Fiorello oscurerà Amadeus, molto più pacato. "C'è una tale amicizia fraterna tra me e Rosario, assolutamente disinteressata da 35 anni, che niente e nessuno può intaccarla. Quando giocavo a pallone ero ala destra, la libidine maggiore era passare all'attaccante perché potesse segnare, quindi se Fiore è il nostro attaccante io sono felicissimo di farlo segnare", ha detto Amadeus spegnendo ogni polemica.Le metafore calcistiche si sprecano nel corso della conferenza stampa e a usarle è anche Diletta Leotta, che commenta così la sua tensione prima dell'inizio: "Sono pronta, carica, non vedo l'ora di scendere in campo con il mio mister. Di solito sono a bordo campo, ora posso essere protagonista di una bella partita che posso giocare al fianco di una donna come Rula, che ho avuto l'onore di conoscere, non vedo l'ora che ci sia il fischio d'inizio." Diletta Leotta, come tantissime donne che hanno calcato il palcoscenico dell'Ariston, si dice in ansia per la tradizionale scalinata, che la donna ha già provato per evitare di cadere in prima serata. La giornalista ha rivelato che indosserà per primo un abito molto ampio, che renderà ancor più complicata la sua discesa. Non è mancato un commento su Paola Ferrari, una delle donne che pubblicamente ha maggiormente osteggiato la sua presenza all'Ariston. "Quando vuole la invito per un caffè", ha scherzato la Leotta, rispondendo così alle tante polemiche sollevate dalla collega.Diletta Leotta e Rula Jebreal non saranno le uniche presenze femminili della prima serata, durante la quale si esibirà anche Gessica Notaro. L'ex miss è ospite del festival di Sanremo, dove porterà una canzone sulle donne scritta da Ermal Meta. A proposito di donne al Festival, sarà proprio una rappresentante del sesso femminile ad aprire la kermesse. L'onere di dare il via alla gara, infatti, è di Irene Grandi. Tiziano Ferro, un altro dei grandi protagonisti della 70esima edizione, onorerà una delle più belle voci femminili del festival di Sanremo, riportando sul palco dell'Ariston Almeno tu nell'universo di Mia Martini, oltre a Nel blu dipinto di blu di Modugno e alla sua Si accettano miracoli.Nella conferenza stampa di Sanremo c'è anche spazio per rispondere alla polemica sollevata da Fimi nelle scorse ore, immediatamente smorzata da Claudio Fasulo. Il vicedirettore di Rai1 ha voluto così spiegare le modifiche al regolamento: "Il meccanismo di mandare i due finalisti al televoto facendo vedere gli higlights dell'ultima loro esibizione è lo stesso meccanismo con cui da molti anni viene eletto il vincitore di Sanremo. I tre finalisti tra i Big si sfidano al televoto sulla base degli highlights. Quindi trovo l'attacco di questa mattina, con parole come 'schifezza' e 'pagliacciata', assolutamente gratuito e fuori luogo."




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?