L'Inter sorpassa Manchester United e Real Madrid per Eriksen

Rated: , 0 Comments
Total hits: 188
Posted on: 01/02/20
L'Inter sta lavorando duramente sul mercato per poter dare ad Antonio Conte un rosa competitiva sia per la seconda parte di stagione ma anche per l'anno prossimo. Se l'obiettivo di gennaio per il centrocampo è Arturo Vidal, in attacco e sugli esterni si farà qualcosa con uno tra Matteo Darmian e Marcos Alonso che si vestirà di nerazzurro, così come Olivier Giroud del Chelsea o Fernando Llorente del Napoli in un ipotetico scambio di prestiti con Matteo Politano che perà piace anche alla Roma e alla Fiorentina.In prospettiva, però, si lavora per giugno con Beppe Marotta e Piero Ausilio che hanno già individuato un grande colpo per il centrocampo: Christian Eriksen, che si libererà a parametro dal Tottenham e che potrà già firmare nel mese di gennaio per chi vorrà a costo zero. Il classe 92 è alla sua settima stagione con la maglia degli Spurs con cui ha messo insieme oltre 275 presenze condite da 65 reti all'attivo.Secondo quanto riporta il tabloid inglese "The Athletic" l'Inter ha superato la concorrenza di due club importanti come Manchester United e Real Madrid. Il Tottenham, con l'avvento di José Mourinho, sta cercando di scongiurare la sua partenza a costo zero con un ingaggio da capogiro: passando da 4,5 milioni di euro attuali a 10-12 milioni di euro con la proposta che è stato però rispedita al mittente.Eriksen è cresciuto nelle giovanili dell'Ajax e dopo quattro anni in prima squadra tra le fila dei Lancieri ha deciso di provare l'esperienza in Premier League. Ora per il classe '92 ci sono tre possibilità: restare in Inghilterra accettando l'offerta dei Red Devils, andare in Spagna da Zinedine Zidane al Real Madrid oppure se accettare l'offerta dell'Inter andando a rinforzare il centrocampo dei nerazzurri. Il tabloid inglese The Telegraph vorrebbe raggiungere in nerazzurro due altri ex calciatori dello United come Romelu Lukaku e Alexis Sanchez anche se quest'ultimo deve ancora giocarsi la riconferma all'Inter dopo i primi quattro mesi anonimi anche per via degli infortuni.Eriksen, da quando ha 18 anni, è anche uno dei punti di forza della nazionale danese con cui ha già giocato 95 presenze e con cui ha realizzato 31 reti. Il suo possibile ingaggio da parte dell'Inter sarebbe un grande colpo soprattutto perché l'ex Ajax è ancora giovane e arriverebbe a costo zero. Unica controindicazione: bisognerebbe corrispondergli un ingaggio alto da almeno 10 milioni di euro a stagione.Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it'




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?