L'Inter batte 2-1 la Fiorentina e vola in semifinale di Coppa Italia

Rated: , 0 Comments
Total hits: 98
Posted on: 01/30/20
L'Inter di Antonio Conte torna alla vittoria dopo il bruciante pareggio subito domenica contro il Cagliari di Rolando Maran. I nerazzurri battono con merito per 2-1 la Fiorentina di Beppe Iachini e si qualificano alle semifinali di Coppa Italia dove affronteranno il Napoli di Gennaro Gattuso in una doppia sfida tra andata e ritorno. I gol della vittoria portano la firma di Antonio Candreva, a fine primo tempo, e di Nicolò Barella che ha fatto venire giù San Siro al 67' con un gran gol di destro al volo da fuori area che ha reso così vana la rete del pareggio siglata al 60' da Martin Caceres di testa. Buono l'esordio di Christian Eriksen che ha avuto l'opportunità di mettersi in mostra per poco meno di mezz'ora e discreto anche quello di Moses entrato al 16 dalla fin al posto di Candreva. L'Inter dunque migliora il risultato delle ultime stagioni riuscendo ad approdare alle semifinali di Coppa Italia dato che nelle ultime due stagioni i nerazzurri erano usciti sempre ai quarti di finali per mano del Milan e della Lazio. Nell'altra semifinale la Juventus di Sarri se la vedrà contro il Milan di Pioli che ieri ha piegato il Torino di Mazzarri per 4-2-La cronacaLa Fiorentina parte forte con il tiro di Lirola che al 4' mette paura ad Handanovic. L'Inter inizia a prendere in mano le redini del gioco e il possesso palla e ci prova con tre tiri da lontano di Godin prima, di Barella poi (entrambi fuori) e Vecino al 29' che trova la parata di Terracciano. Al 44' Lautaro dialoga bene con Vecino, l'argentino entra in area e viene anticipato da Ceccherini in scivolata, con Lautaro che la tocca per Candreva che a porta vuota porta in vantaggio l'Inter.Nella ripresa l'Inter preme e al 49' Lautaro ben innescato a Sanchez va al tiro e trova l'esterno della rete. Al 51' Sanchez ci prova con un bel tiro dalla distanza e la palla sibila alla destra di Terracciano. Lautaro ci prova in mezza girata al 55' e al 58' Terracciano salva tutto sulla conclusione di Vecino. Passano due minuti e la Fiorentina la pareggia a sorpresa con Caceres che segna di testa sugli sviluppi di un corner.Al 64' Handanovic compie un miracolo su Vlahovic e al 66' Conte getta nella mischia Eriksen al posto di Sanchez. Al 67' l'Inter passa in vantaggio con il best gol di Barella che si coordina e con un gran destro al volo batte ancora una volta Terracciano. Al 74' Conte fa esordire anche l'altro neo acquisto Moses che prende il posto di Candreva. All'83' Eriksen serve in verticale Lautaro che segna di sinistro: l'argentino segna ma l'arbitro annulla per offside.Il tabellinoInter: Handanovic; Ranocchia, Godin, Bastoni; Candreva (74' Moses), Barella, Vecino, Young; Lautaro Martínez, Lukaku (88' Esposito), Alexis Sánchez (66' Eriksen)Fiorentina: Terracciano; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Lirola (84' Ghezzal), Benassi, Pulgar, Badelj (56' Cutrone), Dalbert; F.Chiesa (80' Sottil), VlahovicReti: 44' Candreva (I), 60' Caceres (F), 67' Barella (I)Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it'




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?