Coronavirus, quali attività fisiche far fare ai bambini

Rated: , 0 Comments
Total hits: 8
Posted on: 03/25/20

L'allenamento e l'attività fisica come un gioco, per adulti e bambini. Sono settimane difficili in Italia, impegnata nella guerra contro il coronavirus. L'isolamento forzato in casa è una delle armi che il Paese ha adottato per contenere e vincere la pandemia, nella speranza di vedere ridursi il numero dei contagiati e dei ricoverati in ospedali, visto che il Sistema sanitario nazionale è allo stremo delle forze. Siamo dunque costretti a rimanere in casa: non è facile, ma non è neanche impresa impossibile. Può essere forse un po' più difficile se bisogna lavorare e badare ai propri figli, che potrebbero essere anche loro annoiati dalla quarantena.

Ma proprio su questo versante è importante ricordare come - e lo sottolinea ottimamente Epicentro, il sito di epidemiologica dell'Istituto Superiore di Sanità rivolto agli operatori del Ssn - in questa fase sia assai importante coinvolgere i bambini e i ragazzini (che vanno dai 5 agli 11 anni) anche con alcune attività fisiche da svolgere insieme a casa. Così da vincere la noia e migliorare le condizioni di salute fisica e psichica.

Non è infatti mistero che l'esercizio fisico possa divertire e contribuire - grazie al rilascio delle endorfine - a migliorare l'umore e a tranquillizzarsi. E la serenità, proprio di questi tempi difficili, è un bene prezioso.

QUANTA ATTIVITÀ FISICA PER I BAMBINI'

Riferendosi ai bimbi e ai ragazzini che vanno dai 5 agli 11 anni, il consiglio è di farli allenare per un'ora tre volte a settimana. L'invito dell'Iss è quello di far fare loro attività in modo moderato ma anche vigoroso, arrivando anche a farli sudare, con respiro e battito accelerato. Per cui, ben venga il ballo, il salto ripetuto o la corsa. Rinforzare l'apparato muscolare e scheletrico dei piccoli è infatti cosa buona e giusta.

IL RUOLO DEI GENITORI

Mamma e papà giocano un ruolo fondamentale in quest'ottica e come per tutte le altre cose, danno il buono o il cattino esempio, per cui se i genitori sono attivi, ciò invoglierà anche i figli a esserlo. Poi è primario anche scegliere attività fisiche adeguate all'età dei figli, così come incoraggiargli a fare gli esercizi fisici che abitualmente svolgono, ovviamente in luoghi sicuri in cui giocare e allenarsi. Un consiglio: ora che si vive chiusi in casa, è bene anche ridurre l'utilizzo della tv, del tablet e del cellulare e non eccedere possibilmente le due ore. E ancora, rispettare i consueti orari per il sonno per non turbare il ciclo circadiano

ATTIVITÀ E GIOCHI PER FASCIA DI ETÀ 5-7 ANNI

Il vademecum realizzato da Epicentro per l'Iss regala alcuni spunti. Eccone l'elenco di alcuni giochi già noti con i loro nomi più classici (ma non è detto che siano conosciuti con questa denominazione da bambini e adulti)

Trova la forma: utilizzare il nastro adesivo per creare delle forme (come cerchi o quadrati) lettere o numeri sul pavimento. Quindi, si chiede al bambino di posizionarsi sulla forma preferita. In seguito, si possono dare istruzioni per raggiungere le altre forme: per esempio, strisciare come un serpente verso la lettera B.

Lettere musicali: si tratta di una variante del gioco precedente e consiste nel mettere una musica ritmata per ballare. Fermare la musica e dire una delle lettere, forme o numeri. Il bambino deve trovare la lettera, forma o numero indicata e sedersi su di essa.

Vola palloncino: dopo aver gonfiato un palloncino, colpirlo con l'obiettivo di non farlo cadere sul pavimento.

Percorso a ostacoli: creare un percorso ad ostacoli divertente (non pericoloso!) che includa diversi movimenti: saltare, strisciare, camminare su una linea con un piede, andare a zig zag e così via

Basket: creare un canestro casalingo e giocare con una palla morbida. Per rendere più avvincente il gioco stabilire un tempo in cui fare più canestri possibili.

Carriola: prendere le caviglie del bambino, sollevare le gambe e farlo camminare sulle mani.

ATTIVITÀ E GIOCI PER FASCIA DI ETÀ 8-11 ANNI

Vaso dei divertimenti: creare dei bigliettini scrivendo su ognuno azioni e movimenti divertenti: far finta di essere in una rock-band per qualche minuto, spingere il muro per 30 secondi. Riporli in un contenitore. Ognuno pesca un biglietto e fa il movimento indicato

Festa da ballo: mettere una musica allegra, che dia energia e carica e si aprono e danze

Freeze dance: una variante del gioco precedente, consiste nel fermare la musica. Tutti devono immediatamente immobilizzarsi. Se qualcuno si muove ha perso

Salto in lungo: tracciare 5-10 linee con del nastro adesivo, ciascuna a circa 20 cm di distanza, su un tappeto. Partendo dalla prima, saltare per vedere quante linee vengono superate.

ATTIVITÀ PER OGNI ETÀ

Il movimento libero, come ballo, salti, capriole, stretching; la musica per favorire il movimento e la coordinazione e stimolare anche l'apprendimento; il disegno, la pittura e la manipolazione con paste modellabili per stimolare la creatività; la lettura comune ad alta voce e poi autonoma per stimolare il linguaggio, l'apprendimento e l'interazione; lo svolgimento di semplici lavori domestici, come: spolverare, apparecchiare la tavola, aiutare a rifare il letto






>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?