Bonaccini strizza l'occhio alle sardine

Rated: , 0 Comments
Total hits: 17
Posted on: 01/21/20
Piano piano la sinistra si avvicina sempre di più alle sardine. Prima il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è detto pronto a incontrarle: "Quando e se lo vorranno, troveranno un presidente del Consiglio molto disponibile a incontrarli, a confrontarsi con loro, a parlare e a discutere, mi fanno molta simpatia". Poi i contatti con il Movimento 5 Stelle che a breve potrebbero portare a un vero e proprio colloquio: "Esponenti, anche di spicco, dei Cinque Stelle ci hanno contattato, anche se non Luigi Di Maio". Ora anche Stefano Bonaccini ha deciso di mettere le mani sul movimento anti-Salvini.Per lui sono gli ultimi giorni di campagna elettorale in vista del 26 gennaio, quando l'Emilia-Romagna sarà chiamata alle urne. Il governatore di Regione uscente e ricandidato è ovviamente interessato alla mobilitazione piuttosto che agli scenari futuri: percio, al momento, si è tirato fuori. "Non mi sono permesso di andare nelle piazze di questo mese perché non volevo con la mia presenza dare l'idea di strumentalizzare o utilizzare alcunché, anche perché avevano e hanno il diritto di nuotare in mare aperto", ha spiegato.Un posto in giunta'Intervenuto ai microfoni di Radio Città del Capo, il dem ha voluto spiegare che in quelle piazze ha sentito "risuonare parole che spesso sono simili, anze forse proprio coincidenti, con i miei valori". Bonaccini non si è voluto sbilanciare su eventuali collaborazioni in giunta nel caso in cui l'esito del voto dovesse essere positivo, ma ha comunque avvertito: "Non è questo che loro hanno chiesto e io non sto certamente pensando a questo, di certo hanno portato una novità straordinaria e ovviamente di quello si terrà conto".Il governatore, cogliendo l'occasione per lanciare una frecciatina a Lucia Borgonzoni, si è rivolto agli elettori della Lega: "Magari a un operaio, che non ha un reddito molto alto. Forse potrebbero essere interessati a sapere se in Emilia-Romagna continuerà un sistema sanitario regionale che in gran parte è gratuito o a costi accessibili". Non è mancato neanche un attacco nei confronti di Matteo Salvini: "Farà come ha fatto in Umbria: c'è stato a fare campagna elettorale, comprensibilmente, ma non c'è più tornato". Infine, partecipando a un evento dei Verdi a Bologna, ha criticato l'utilizzo dei social da parte della sua avversaria: "Lucia Borgonzoni non ha mai amministrato nemmeno un Comune di 50 abitanti, guardate quello che posta: solo animali, cibo e Salvini, è poco rispettoso per gli abitanti dell' Emilia Romagna".




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?