Asia Gianese contro Silvia Romano: "4 milioni per una vacanza di un anno e mezzo"

Rated: , 0 Comments
Total hits: 17
Posted on: 05/13/20

Asia Gianese sembra destinata a salire agli altari delle cronache solo quando si crea qualche polemica che la riguarda. Le prime luci della ribalta per lei arrivano quando pubblica sui social un video mentre sfreccia in auto sul sagrato del Duomo di Milano. Valanga di critiche per lei, che a quel punto diventa nota e aumenta esponenzialmente i suoi follower. Asia Gianese, così come altre sue "colleghe" influencer sembra che periodicamente crei qualche polemica ad hoc per tornare alla ribalta. L'ultima è di poche ore fa, quando nelle sue storie è comparso un post che sembrerebbe essere indirizzato contro Silvia Romano e la sua liberazione sotto riscatto. Stando alle sue parole pare che però stavolta lei sia più che altro vittima di un utilizzo maldestro dei social da parte di terze persone.

"A me una multa di 400 € per non aver portato con me il modello di autocertificazione. A lei 4 milioni di euro, un famiglia nuova, una vacanza di un anno e mezzo. Diciamo che dopo molti tentativi, a sto giro ci è riuscita con i fiocchi. Passo e chiudo", si legge nella sua storia. Non ci sono nomi e non ci sono riferimenti specifici ma tutto porta alla liberazione della cooperante Silvia Romano. La storia è rimasta online pochi minuti, giusto il tempo che venisse salvata per diventare virale su Instagram. Parole molto forti che fanno riferimento a fatti non noti, che sono sparite in breve tempo ma lasciano molti interrogativi. In una serie di storie successive, attraverso dei video, Asia Gianese si giustifica addossando le colpe della pubblicazione a un'altra persona, il suo social media manager.

"Questo video per rimediare all'errore che è stato fatto col mio telefono. Essendo io impossibilitata dal poter utilizzare il telefono, ho chiesto a una persona di accedere al telefono e pubblicare dei post per non restare ferma per due giorni. In tutto ciò cosa è stato pubblicato' Una stronza di post, che mi viene il nervoso per la figura di merda", dice Asia Gianese nel primo video, registrato in quella che sembra essere la stanza di una clinica. Il video di scuse, poi, continua: "A parte spaccargli la faccia appena uscita di qua, chiedo che venga tolto questo post che è una cazzata che manco se mi impegnassi a essere deficiente al 100% scriverei una cosa del genere."

Non tutti, però, credono alla sua versione. Secondo alcuni la storia sarebbe stata rimossa dopo le tantissime critiche ricevute da parte dell'influencer. Asia Gianese è successivamente intervenuta sotto il post della pagina Spill the tea Italia, chiedendone la rimozione. "Chiedo che venga immediatamente tolto questo video. Eticamente parlando non sono d'accordo con ciò che è stato espresso nel post ed esigo che non passino per miei messaggi di questo tipo", scrive la ragazza tra i commenti. "Personalmente io invento scuse migliori", ha scritto uno dei utenti in risposta al suo messaggio.

Visualizza questo post su Instagram

#LetsTeaAboutIt: L'influencer Asia Gianese (290mila follower) si esprime così sul ritorno in patria di Silvia Romano.

Un post condiviso da (@spilltheteaitalia) in data: 13 Mag 2020 alle ore 1:41 PDT






>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?