Anticiclone a Pasqua, peggiora a Pasquetta: ecco come cambia il meteo

Rated: , 0 Comments
Total hits: 10
Posted on: 04/10/20

Se il giorno di Pasqua saprà di beffa perché non potremo gustare il piacere di stare all'aria aperta, Pasquetta non si smentisce: mentre la giornata di domenica vedrà tanto sole e caldo da nord a sud con un clima quasi estivo, per lunedì dell'Angelo le condizioni meteo cambieranno radicalmente su gran parte delle regioni.

Le immagini del satellite sembrano bloccate ma sono aggiornate ogni 15 minuti: il sole splende su tutta Italia che appare totalmente sgombra da nubi. Merito dell'anticiclone africano che, ormai da una settimana, ha messo radici sul nostro Paese. Come se non bastasse, le giornate del prossimo week-end saranno anche le più calde per un ulteriore contributo sub-tropicale che farà aumentare ulteriormente le temperature.

Week-end quasi estivo

L'apice del caldo lo avremo tra oggi e domani con massime fino a 26-27°C al Centro-Nord: la città più calda sarà Bolzano, dove i termometri raggiungeranno valori di oltre 10 gradi superiori alle medie del periodo. Situazione molto simile anche a Torino, Milano, Bologna e Firenze che saranno tra le più calde con temperature anche di 24-25 gradi durante le ore centrali della giornata.

Soleggiato ma leggermente meno caldo il Sud a causa di deboli correnti orientali ma la colonnina di mercurio arriverà tranquillamente a 20 gradi su quasi tutte le aree. Attenzione alle minime, sempre fresche e di parecchi gradi in meno rispetto alle ore centrali del giorno.

Pasqua soleggiata, ma...

Domenica di Pasqua trascorrerà con cieli sereni e tempo stabile ovunque ma, a partire dal tardo pomeriggio, qualcosa comincerà a cambiare: come dicono gli esperti, un lento e graduale aumento delle nubi si attiverà da ovest andando a sporcare i cieli del Nord e della Sardegna, segnale del cambiamento che avremo il giorno dopo.

Cieli sereni anche in serata, invece, sulle altre regioni italiane con le temperature che rimarranno stazionarie su valori nettamente superiori alle medie del periodo, soprattutto al Centro-Nord.

Pasquetta, arrivano le piogge

Visto che dovremo stare in casa, piangiamo con un occhio: il meteo di Pasquetta cambierà radicalmente su gran parte delle regioni a causa di un'area di instabilità in arrivo da ovest. Un tappeto di nubi coprirà Sardegna e Centro-Nord e, dal pomeriggio, arriveranno anche le prime piogge che, dall'Isola, si estenderanno a Piemonte, Liguria, Emilia e Toscana. Maggiori schiarite al Sud dove le nubi aumenteranno soltanto in serata.

Il clima rimarrà sempre piuttosto mite ma, a causa della copertura nuvolosa, le temperature massime subiranno un calo intorno ai 4-5 gradi al Centro-Nord mentre rimarranno stazionarie al Sud.

Blitz piovoso, poi nuovamente l'africano

Il peggioramento di Pasquetta si manifesterà anche martedì soprattutto sulle regioni centrali ed in parte del Sud dove i cieli saranno molto nuvolosi e si avranno acquazzoni sparsi. Su queste zone le temperature subiranno un ridimensionamento mentre tornerà a splendere il sole al Nord.

Sarà un maltempo breve e poco intenso: l'alta pressione africana non sembra volersi ritirare ritornando, di prepotenza, da mercoledì in poi con nuove giornate soleggiate ed un clima più simile ad un maggio inoltrato. Vista la distanza temporale, saranno necessari nuovi ed ulteriori aggiornamenti.

QUI TUTTE LE PREVISIONI






>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?