"Amadeus non doveva annunciare i big così": scoppia il "caso" Sanremo

Rated: , 0 Comments
Total hits: 1517
Posted on: 01/02/20
anca più di un mese al Festival di Sanremo ma si è già innescata un'aspra polemica. Amadeus ha terminato da poche ore la conduzione del consueto appuntamento di San Silvestro su Rai1 vincendo la gara degli ascolti contro il capodanno di Canale 5. Non ha tuttavia tempo di festeggiare il risultato, perché si è aperto un grosso fronte di proteste a causa dell'intervista del conduttore al quotidiano Repubblica con la quale ha annunciato i nomi dei 22 cantanti in gara.È in corso una vera e propria rivolta contro il conduttore e direttore artistico, che sarà al centro anche di una discussione in Commissione di Vigilanza Rai. A portare il caso all'intero de massimo organo di controllo della tv pubblica è il deputato Federico Mollicone di Fratelli d'Italia, componente della commissione. "Troviamo inopportuno che il direttore artistico di Sanremo abbia annunciato la composizione dei concorrenti in esclusiva su Repubblica e non, come da consuetudine, in una conferenza stampa istituzionale", tuona Mollicone. Secondo l'esponente di Fratelli d'Italia, la condotta di Amadeus è contraria ai principi dell'azienda, alla quale avrebbe arrecato un danno. Per questa ragione, stando alle sue parole, è necessario fare chiarezza su quanto accaduto rivolgendosi al management incaricato della 70esima edizione del Festival di Sanremo, "ricordando ad Amadeus che ha stipulato un contratto con l'azienda del servizio pubblico radiotelevisivo", conclude Mollicone.Il comportamento di Amadeus non è stato digerito da molti fronti, compreso quello della stampa. L'attacco più duro contro il prossimo conduttore e direttore artistico della kermesse musicale è arrivato da Michele Monina, scrittore e critico musicale per L'inchiesta e il Fatto Quotidiano, tra gli altri. Monina ha tuonato contro Amadeus dal suo profilo di Twitter, utilizzando termini molto duri contro il conduttore: "La lista dei Big ce l'avevamo in tanti da giorni. Ma la deontologia ha spinto alcuni a non rovinare il lavoro di Amadeus spoilerandola. Poi lui ha dato la lista alla sola Repubblica, cagandoci in testa. Se è questo che vuoi, Amadeus, guerra sia." Sono diversi i messaggio indignati inviati in rete da Michele Monina, fortemente risentito per il comportamento di Amadeus: "Il punto è un gesto maleducato fatto verso chi non ha voluto spoilerare una lista già nota. Come me. Questi gesti si pagano col sangue, lo sappia Amadeus". Insomma, Sanremo non è ancora inziato e le polemiche fanno già sentire le prime "note". E su quanto accaduto è intervenuto anche il consigliere Rai Giampaolo Rossi: "Insolito che un Direttore artistico di #Sanremo riveli i nomi dei big in gara in esclusiva su Repubblica e non (come tradizione) in una trasmissione Rai. Ricordare che il Festival non lo trasmette il Gruppo Espresso e che lui ha un contratto con la Rai, eviterà inciampi futuri'".La lista dei Big ce l'avevamo in tanti da giorni. Ma la deontologia ha spinto alcuni a non rovinare il lavoro di Amadeus spoilerandola. Poi lui ha dato la lista alla sola @repubblica, cagandoci in testa. Se è questo che vuoi, Amadeus, guerra sia @SanremoRai #sanremo2020 #amadeus pic.twitter.com/s3X9h3BbCU- Michele Monina (@MoninaMichele) December 31, 2019




>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?